Nel 2008 con 156 cm d’acqua alta il Comune creo’ un fondo per risarcire i danni. Nel 2018 ancora 156 cm…

  Nel 2008 il Comune di Venezia con 156 cm di acqua alta creo’ un fondo per risarcire famiglie e attività commerciali che subirono danni. Il 29 ottobre 2018 l’acqua alta ha raggiunto ( così dicono ) 156 cm . Se avete subito danni potete far richiesta risarcimento danni compilando questo modulo suggerito dalla protezione… Continua a leggere Nel 2008 con 156 cm d’acqua alta il Comune creo’ un fondo per risarcire i danni. Nel 2018 ancora 156 cm…

VENEXIA XE DE CHI GHE VOL BEN

Domenica scorsa, 25 settembre, una ulteriore occasione per comprendere che Venezia non può più accogliere il flusso di mezzi navali mastodontici, che probabilmente non producono un vistoso moto ondoso, bensì con il fenomeno della restìa agiscono sul già compromesso delicatissimo sistema della laguna veneta, trascinando fuori in mare il materiale che compone velme e barene. Una… Continua a leggere VENEXIA XE DE CHI GHE VOL BEN

Chiunque non la rispetti … non e’ benvenuto a Venezia .

  In riferimento all’articolo della Sig.ra Andreina Corso, http://www.lavocedivenezia.it/venezia-soffocata-turisti-ribellione-residenti-54639-2/  , apparso nella pagina web  ” La voce di Venezia ” del giorno 18 agosto 2016 , nello specifico a queste righe di seguito riportate :  ” Capita così che siano davvero troppe le umiliazioni che la città non vuole più subire, dalle immondizie lasciate dappertutto, al… Continua a leggere Chiunque non la rispetti … non e’ benvenuto a Venezia .

Masegni e l’arte (volutamente) dimenticata della loro posa.

Il business dei masegni posati senz’ arte né parte …      La posa dei masegni è un’arte con precise regole riguardo ai materiali e al metodo. Il sostrato dev’essere costituito da un terriccio argilloso con buona percentuale di graniglia. Questo fondo, dopo la messa in opera, va lasciato per qualche settimana a stabilizzarsi sotto… Continua a leggere Masegni e l’arte (volutamente) dimenticata della loro posa.

  Appello delle Associazioni di cultura veneta e dei movimenti indipendentisti veneti per votare “SÌ” – cioè contro la trivellazione dell’Adriatico – al referendum del 17 aprile 2016 Le sottoscritte Associazioni di cultura veneta e movimenti indipendentisti si mobilitano perché i Veneti votino contro la trivellazione dell’Adriatico, in appoggio all’iniziativa lanciata da 9 Regioni, cioè… Continua a leggere