Palazzo Camerlenghi 350 anni di prestigio , 150 di tristezza..

Continua l’Italianizzazione  e l’Europeizzazione  forzata dei monumenti secolari veneziani .

130178

 

Ai Piedi del Ponte di Rialto lato mercato, si erge il palazzo dei Camerlenghi, palazzo cinquecentesco a pianta pentagonale venne adibito a sede delle magistrature finanziarie e come  prigione al piano terra, dove venivano rinchiusi i piccoli debitori o criminali.       L’esposizione dei prigionieri in piena Rialto serviva da severo avvertimento per quanti passavano.

palazzo-camerlenghi5

 

Oggi questo bellissimo palazzo che costeggia il Canal Grande e’ la sede REGIONALE della Corte dei Conti.

I camerlenghi erano dei funzionari pubblici della Repubblica di Venezia riscuotevano e redistribuivano le entrate finanziarie dello Stato e operavano anche negli uffici nella Zecca di San Marco  ( anch’essa recentemente addobbata con bandiere europee e tricolori ).

 

Per secoli all’interno di questo palazzo furono custodite innumerevoli opere d’arte. Era infatti tradizione che ogni Camerlengo alla fine del suo incarico lasciasse nel palazzo un dipinto a tema religioso. Tali dipinti furono purtroppo perduti durante il REGNO ITALICO e solo pochi furono recuperati .

0210

** Madonna col Bambino in trono e i Santi Sebastiano, Marco e Teodoro, venerata da tre camerlenghi con i segretari (Madonna dei camerlenghi)

Anche per questo storico palazzo veneziano vale lo stesso pensiero che riguarda il Palazzo Ducale e la Zecca , sono palazzi  talmente rappresentativi della Serenissima che non necessitano bandiere ( soprattutto europee e tricolori ) .                                               Anche l’uso del ns vessillo marciano  insieme alle altre due bandiere ( previsto per enti e palazzi regionali ) non renderebbe giustizia alla nostra millenaria storia.                            WSM 

dsc04261s

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...