Da San Marco a San Marco: il Cammino.

Domenica 20 Marzo saremo a Mestre ad attendere gli amici di “Da San Marco a San Marco”, per partecipare all’ultima tappa di questo straordinario evento, che riunisce i Veneti per manifestare la fratellanza e la devozione a San Marco.

ORE 10:00 Mestre – Convento Padri Cappuccini Benedizione
ORE 12:30 Venezia – Fondamenta Santa Lucia
ORE 17:00 ARRIVO Venezia – Piazza San Marco

Perché “Da San Marco a San Marco”?

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, è stato a Venezia ed in particolare a Piazza San Marco e nella sua Basilica. Pochi sanno però, che all’estremo occidente della nostra Regione esiste un paesino sulle rive del Lago di Garda, Pai di Sopra nel comune di Torri del Benaco, con una piazza ed una chiesa dedicata, anche qui, al nostro Patrono.

Il Cammino nasce dalla volontà di riportare San Marco ai Veneti e di unirli sotto l’immagine del loro partono. Unirli con un filo immaginario che va da un capo all’altro del Veneto, dal lago alla laguna, da una piccola Piazza San Marco alla grande Piazza San Marco, da una piccola chiesa dedicata a San Marco fino alla grande Basilica, in un connubio di ambiente, storia, cultura e fede.

Il Cammino

Il Cammino è un evento organizzato dall’Associazione Culturale “San Marco Evangelista” in collaborazione con l’associazione Veneto Nostro – Raixe Venete; patrocinata dalla Regione Veneto e con il sostegno dell’Associazione Veneti nel Mondo Onlus, della Diocesi di Verona e della Lega delle Bisse del Garda. Esso rientra ufficialmente fra le attività istituzionali della Regione per celebrare l’annuale Festa del Popolo Veneto del 25 marzo.

Per alcuni fine settimana, volontari di tutte le età si alterneranno camminando, percorrendo le nostre terre da un estremo all’altro in una sorta di “staffetta”, gesto che rappresenta la solidarietà ed il senso di unione che si crea fra i partecipanti. Essi, compiendo ciascuno un tratto di un unico percorso, si scambiano un testimone che idealmente li lega fra loro; per questo Evento è stata scelta la Bandiera dell’antica Venezia, la Bandiera di San Marco nostro Partono, che verrà passata di mano in mano.

Al termine della staffetta, il Gonfalone “testimone” del cammino, in due esemplari, verrà consegnato uno direttamente al Patriarca di Venezia, assieme ai molti doni offerti durante il percorso dalle diverse amministrazioni comunali ed uno ad una comunità di Veneti all’estero.

Staffetta o Cammino, esso è, dunque, un’iniziativa importante: un motivo per scoprire la fede, la storia ed i luoghi di casa e per intensificare relazioni fra genti che, per secoli, hanno vissuto sotto la bandiera dei Dogi; è un motivo per riscoprire i grandi valori che sono ancora vivi fra le nostre genti in modo che possano essere sempre più spinti ad unire le proprie forze per costruire, così come è stato per la loro gloriosa storia, un nuovo grande futuro sotto le ali protettrici di San Marco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...