Rispetto per VENEXIA

Nei prossimi giorni si terrà a Venezia un inutile vertice bilaterale Italia-Francia, con la partecipazione dei due premier Hollande e Renzi.

12077213_954235304625205_674380718_n.jpg

L’incontro si svolgerà a Palazzo Ducale, nella Sala dello Scrutinio, voluto fortemente dal sindaco Brugnaro. I due leader parleranno (e basta) dei soliti problemi di immigrazione e terrorismo, ma affronteranno anche una possibile intesa sull’apertura dei cantieri della linea ferroviaria ad alta velocità Torino- Lione. Occasione per gli attivisti dei No-Tav, assieme a quelli dei No Grandi Navi, di mobilitarsi nella città unica al mondo e di attirare l’attenzione mondiale manifestando ‘pacificamente’ per le calli di Venezia.

12386628_10153788561312152_2042308699_n

Purtroppo queste manifestazioni sfociano sempre in atti di violenza e devastazioni per le città che le autorizzano. Abbiamo ancora stampate nella memoria le immagini degli imbrattamenti di muri e marmi antichi di chiese e palazzi e negozi , vandalismi e violenze avvenute il 5 dicembre scorso …

12380331_10153788566347152_1358813496_n

Il questore ha lasciato che una mandria di deficienti sfilasse in un corteo ’non autorizzato’; manifestanti armati con spray e bastoni ( alcuni dei quali con foglio di via in tasca) lasciati tranquillamente girare per la nostra citta’ con un’unico divieto : non entrare nella zona marciana .

Risultato… 300 scritte sui muri e 100.000 € di danni a negozi.

Visto che il vertice non potrà essere spostato in altra città, noi cittadini veneziani , ma anche i tanti amanti di Venezia, preoccupati per l’incolumita’ della nostra millenaria citta’ e delle persone , chiediamo che vengano attuate tutte le misure di sicurezza atte a prevenire tutti gli atti vandalici nell’intero territorio comunale.

10612868_717796248269113_4742368001045653483_n

Ci vediamo però costretti anche manifestare tutto il nostro dissenso a questi incontri diplomatici a Venezia. I politici italiani fanno solo passerelle nella vecchia e gloriosa Capitale della Serenissima, sfruttano continuamente l’immagine di questa meravigliosa città che da decenni, mestamente, sta decadendo.

Da anni non vi è più manutenzione, non ci son più soldi ci dicono, sebbene ogni anno lasciamo nelle casse dello Stato circa un miliardo (1.000.000.000 €) del nostro residuo fiscale. La popolazione diminuisce giorno dopo giorno e le giovani coppie costrette ad emigrare in terraferma per la mancanza di case agibili comunali; le attività artigianali, negozi storici, ristoranti e bar ‘nostrani’ e perfino edicole stanno scomparendo e vengono sostituiti da attività foreste di paccottiglia varia. Degrado, abusivismo, poca sicurezza, pochi controlli ( e se vengono fatti la maggior parte dei casi colpiscono i Venexiani) fanno si che per Venezia non ci sarà futuro.

Venezia ha tanti problemi…ma il più grande è l’Italia.

Diapositiva1

Ps. fare un vertice a Venexia, dopo 150 anni, tra i due Paesi (Francia e Italia) che maggiormente hanno segnato in modo negativo le sorti della Repubblica di san Marco, ci sembra alquanto fuoriluogo e di pessimo gusto…

VIDEO: Arrivano i barbari a Venezia…

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...