Piantina giovane storta … albero storto.

A meno di un mese dall’invasione barbarica del 5 dicembre 2015, che ha vandalizzato ed imbrattato centinaia di muri e marmi antichi di chiese e palazzi di Venezia ….

nghmnoi-001

ieri 1 gennaio 2016 , in campo dei Gesuiti ,  la vera da pozzo ottagonale cinquecentesca e’ stata colorata su tutti i lati con gessetti da bambini , sicuramente sotto lo sguardo vigile dei loro genitori ….

 

jjghuobgik-001

Tutti i marmi e le pietre secolari d’Istria sono diventate negli ultimi decenni porose, spugnose , si stanno sgretolando come pasta sfoglia a causa dello smog abbinato all’umidita’ che forma acido solforico            (H20 +C02 = H2CO3 ). Questo processo chimico ( solfatazione ) sta’ distruggendo quasi tutti i monumenti di Venezia , sta’ facendo sparire bassorilievi , volti , figure che per secoli hanno resistito al tempo … ma contro lo smog stanno soccombendo

frutarol_1978-2008-800x

                                                                                     (foto di Umberto Sartori )

Oltre allo smog , oltre ai microcefali che manifestano liberamente a Venezia imbrattando  con i loro slogan con spray indelebili i  marmi secolari della nostra citta’ …  si aggiungono pure genitori veneziani che lasciano decorare allegramente una vera da pozzo cinquecentesca con apparenti innocui gessetti colorati .
Speriamo che questa volta non vadano subito a pulire i volontari , ma intervengano le scuole , gli asili e i genitori stessi. Non e’ con acqua e sapone che si tratta la pietra d’ Istria ormai spugnosa e porosa … Che sia la Salvaguardia a indicare i prodotti idonei per la pulizia ..e che cio’ diventi una lezione per tutti. Sporcare monumenti oltre ad essere grave e’ anche un costo per la collettività. Se una piantina giovane comincia a crescere storta e’ bene aiutarla a raddrizzarsi prima che sia troppo tardi … e questo compito spetta ai genitori e alle scuole . WSM

Area_della_compagnia_di_Gesu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...