Pantalon se ga’ roto i cogioni …

Qua a Venexia ga’ da finir el deto : tanto paga sempre Pantalon , stavolta xe zusto che paga i responsabili… 

 

bugie agostini gazzettino  8 11 13 w“era necessario porre dei punti fermi sulla toponomastica del centro storico di Venezia ; questa infatti ha un grande valore culturale e identitario, che rischiava di venir perso, dato che nel tempo , anche a causa di un ‘inadeguata cultura della conservazione , le originarie iscrizioni dei nizioleti sono state, a volte, tradotte in italiano, oppure riportate in modo errato o distorte “   Parole giuste e di buon senso … Sapete chi le ha dette ??? L’Assessore o Assessorressa alla toponomastica Tiziana Agostini, colei che con un progetto di ripristino nizioleti approvato dalla Giunta Comunale nel 2009 e ufficialmente deliberato dalla Giunta nel 2012 , ha modificato centinaia di nizioleti , ispirandosi alla toponomastica del Catastico della fine  700, epoca in cui la lingua veneziana gia’ risentiva di influenze italianizzanti .

12388264_10153803271187152_780283977_n

Di notevole importanza un’altro aspetto, sottovalutato dall’Assessorressa, i nomi dei nizioleti riportavano una lingua non codificata, bensi’ la lingua del popolo, frutto di secoli di cambiamenti storici e culturali , di mescolanze anche con lingue foreste, di modi di dire, usanze, e tradizioni.

Il cercare di imbrigliare questa lingua ibrida in un “codice catastico”  rigido ha prodotto centinaia di storpiature ed italianizzazioni inopportune. Queste modifiche Agostiniane vanno a danneggiare un patrimonio storico -culturale unico . Lo stesso Comune di Venezia dopo le proteste della cittadinanza e varie conferenze ha ammesso che ci sarebbero ben 400 quattrocento nizioleti  errati .   Si era cercato di trovare nuovi sponsor per la correzione ….per evitare un’ulteriore spesa alle casse comunali .

12398991_10153803329207152_1004064313_n.jpg

 

L’Associazione Culturale WSM Venexia Capital sta’ valutando con vari studi legali di intraprendere una CLASS ACTION di cittadini che non vogliono pagare per gli errori commessi da chi e’ stato profumatamente pagato per il suo lavoro (con soldi pubblici).

lojv

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...