Nella Serenissima Repubblica le regole e la democrazia vigévano sovrane.

Solamente con la procedura complicata dell’elezione del Doge si può capire perché la Repubblica Serenissima sia durata così a lungo. Il doge veniva eletto dopo 10 passaggi tra sorteggi e elezioni in modo da non destare nessun sospetto e non avvantaggiare nessuna fazione. Il Doge eletto, poi, si presentava all’assemblea popolare riunita a San Marco… Continua a leggere Nella Serenissima Repubblica le regole e la democrazia vigévano sovrane.