La diga è debole…il fiume in piena. WSM

Sabato 24 ottobre il Gruppo WSM ha partecipato alla cerimonia per l’atteso ‘ritorno’ in piazza Barche della colonna della sortita, come sempre con le nostre bandiere di san Marco. All’evento ha presenziato il Sindaco Brugnaro, qualche assessore, vari personaggi importanti della città, la banda di Tessera assieme a uomini, donne e bambini festanti, tutti a render onore al nostro Leone. Ma a qualcuno ha dato fastidio veder sventolare le bandiere marciane a Mestre (?) lamentandosi in un articolo pubblicato sul Gazzettino.

12178148_903931979655538_58155975_n                            12039461_1075798272464261_1121220009761118572_n

Rispondiamo allo storico Dott. Ferruzzi con le parole di Mauro Marchetti del Gruppo WSM:

“Egregio Sig. (Dott.?) Ferruzzi,

ho letto e riletto il suo autorevole intervento sulle pagine del Gazzettino di oggi e mi sento di doverla ringraziare per le sue illuminanti considerazioni.
Grazie per avermi fatto capire, qualora necessitassi di ulteriori conferme, quanti danni ha provocato e continua a provocare la distorsione se non addirittura la sistematica cancellazione della nostra (sua?) cultura, storia e tradizione.
La ringrazio perché mi ha fatto riflettere sul fatto che più di 30 anni di ricerche e studi presso gli archivi veneziani e veneti possono essersi rivelati inutili dal momento che è possibile attingere ad una Storia preconfezionata.
La ringrazio per avermi definito un patetico sbandieratore in quanto lo sono stato, lo sono e lo sarò in tutte le occasioni a venire.
La ringrazio perché poche righe di un quotidiano, assente in molte altre occasioni importanti, confermano che coloro i quali hanno pateticamente sventolato la bandiera Marciana a S.Andrea, a Padova, a Cittadella ecc… sono dei poveri illusi nostalgici.
La ringrazio per avermi fatto riflettere che celebrare Lepanto, Sebastiano Venier, Marcantonio Bragadin ed altro non trovi paragoni con la imponente esibizione di bandiere tricolori, tra l’altro invenzione di Napoleone, in una ricorrenza che con l’Italia avrebbe poco a che vedere…
Concludo pregandola di perseverare nelle sue ricerche e studi per darci modo di sentirci sempre più patetici.
La diga è debole…. il fiume in piena.
Ossequi”
Mauro Marchetti
gruppo WSM
cittadino Veneto

12065699_1075797575797664_1765024295845583191_n                  12065775_1075798332464255_6653947689033192970_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...